Gravina: "Il calcio deve evolversi, ma troppo spesso il cambiamento viene osteggiato"

Gravina: "Il calcio deve evolversi, ma troppo spesso il cambiamento viene osteggiato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 25 settembre 2022, 12:33Altre notizie
di Alessio Tufano

Nel corso del duo intervento al "Festival dello Sport" organizzato dalla Gazzetta, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato del momento che sta vivendo il calcio italiano, non certo fra i più brillanti: "Questo mondo ha bisogno di evolversi, non è possibile che il calcio resti sempre statico e fermo sulle proprie posizioni, ma spesso molti elementi sembrano restii al cambiamento e questo è un atteggiamento da correggere. Serve puntare maggiormente sui vivai e sulle infrastrutture. Stiamo progettando un dipartimento tecnico con due tecnici federali che si occuperanno dell'organizzazione dei cinquanta centri con l'obiettivo di trasformarli in vere e proprie accademie".