Leonetti a BN: “Su Odriozola e Karsdorp sono stati fatti dei sondaggi, ma per l'esterno destro la Juventus sta lavorando su altri nomi”

Leonetti a BN: “Su Odriozola e Karsdorp sono stati fatti dei sondaggi, ma per l'esterno destro la Juventus sta lavorando su altri nomi”TUTTOmercatoWEB.com
martedì 6 dicembre 2022, 17:18Primo piano
di Alessio Tufano

Parallelamente a ciò che sta accadendo fuori dal campo, la Juventus è al lavoro anche su quello che sarà il futuro a breve e lungo termine della squadra, con gli uomini mercato a caccia come è noto di un esterno destro che possa dare il cambio a Cuadrado e che sia in grado di coprire tutta la fascia. Ai microfoni di BianconeraNews.it, il collega Franco Leonetti spiega come il cerchio si stia stringendo attorno a tre nomi in particolare: “Odriozola e Karsdorp sono due nomi su cui la Juventus si è informata con Real Madrid e Roma, ma in queste ore i bianconeri stanno lavorando in maniera concreta su tre profili diversi. Il primo è quello di Bartosz Bereszynski della Sampdoria, che la Juve potrebbe chiedere ai blucerchiati in prestito secco e rappresenterebbe un innesto di esperienza a prezzo contenuto. Gli altri due sposerebbero invece la linea verde e sarebbero acquisti futuribili che la società potrebbe portare a Torino a gennaio per permettergli di ambientarsi per poi rilanciarli in pianta stabile nel ruolo. Il primo gioca già in Serie A ed è Emil Holm, 22enne svedese dello Spezia, mentre il secondo è Ivàn Fresneda, 18enne del Valladolid. La valutazione di entrambi non è proibitiva, per cui la società sta pensando di investire su di loro anche alla luce del fatto che nonostante la giovane età, soprattutto del secondo, hanno già fatto esperienza in prima squadra”. Leonetti conferma poi le voci secondo cui l'ipotesi di un'amichevole con il Barcellona sarebbe definitivamente tramontata (leggi QUI): “Il match con i Blaugrana è saltato, ma per il 22 dicembre la Juventus vorrebbe comunque organizzare una partita per prepararsi al ritorno in campo contro la Cremonese e sta cercando un'avversaria in Italia in modo da non sottoporre la squadra ad un viaggio eccessivamente faticoso”.