Ceccarini a RBN: “Non credo che Arthur possa tornare a gennaio, ma se in inverno una terza squadra si mostrasse interessata...”

Ceccarini a RBN: “Non credo che Arthur possa tornare a gennaio, ma se in inverno una terza squadra si mostrasse interessata...”TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 14 settembre 2022, 14:34Esclusive
di Alessio Tufano

Nel corso di “Cose di Calcio” su Radio BiancoNera il direttore di tuttomercatoweb.com Niccolò Ceccarini ha parlato delle voci provenienti dall'Inghilterra secondo cui Arthur potrebbe essere già stato bocciato dal Liverpool, con i Reds che sarebbero pronti a rispedirlo a Torino: “Si sapeva che l'acquisto del brasiliano da parte della squadra di Klopp era un ripiego dell'ultimo momento e la sua avventura non è iniziata in maniera brillante, ma che io sappia l'accordo tra i due club parla di un prestito annuale quindi escluderei l'ipotesi di un suo ritorno in bianconero già a gennaio. C'è però la possibilità che un terzo club possa dichiararsi interessato a lui durante il mercato di gennaio e siccome Arthur non è mai sceso in campo con la Juve in questa stagione se tutte le parti fossero d'accordo, potrebbe essere girato a questa ipotetica terza squadra”. Venendo quindi alla sfida di stasera: “Sicuramente la Juve è la squadra che ha la maggiore pressione addosso perchè come sottolineato da Allegri prima del PSG questa è la partita da vincere, anche se ieri il tecnico ha fatto una parziale marcia indietro, credo che tutto l'ambiente ne sia consapevole. A livello mentale i lusitani arrivano meglio alla sfida, forti della partenza sprint di quest'anno, mentre la Juve anche con la Salernitana non è apparsa ancora brillante. Pare che Allegri si affiderà nuovamente Milik in coppia con Vlahovic ed è una scelta che continuo a condividere, perchè anche a Parigi i due hanno dialogato bene e dimostrato di potersi rendere pericolosi, c'è da vedere se il tecnico opterà per il 3-5-2 oppure per un 4-4-2”. Stasera con la maglia del Benfica giocherà uno degli obiettivi di mercato dei bianconeri, quel Grimaldo che potrebbe servire a rinforzare la fascia sinistra: “É un giocatore che piace, non è un mistero. Andrà in scadenza come il suo omologo Alex Sandro, ma non so se la Juve vorrà affondare subito il colpo, magari da qui alla sosta lunga Allegri sarà riuscito a trovare una soluzione funzionale, in quel caso il colpo in quel ruolo la società se lo conserverà per l'estate prossima”.