Fagioli: "Sarebbe un sogno vestire la maglia della Juventus, ma devo capire bene le loro intenzioni"

Fagioli: "Sarebbe un sogno vestire la maglia della Juventus, ma devo capire bene le loro intenzioni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 28 maggio 2022, 11:16Primo piano
di Simone Gioia

In un'intervista rilasciata a Sportweek, Nicolò Fagioli si è raccontato e ha parlato anche del suo futuro, del suo rapporto con Cristiano Ronaldo e del suo problema al cuore. "Tifo Juve da bambino e per me sarebbe un sogno vestire quella maglia, ma devo capire bene che intenzioni hanno con me. Se hanno in mente un percorso da fare insieme, io sono dispostissimo a condividerlo. Ma i giovani devono giocare. Dove, se in una grande o in una piccola, non lo so. Vedo però che in Italia le cose stanno cambiando, anche Mancini non si fa problemi a chiamarli in Nazionale. Ripeto: se sono forti, i giovani devono giocare. E sì, io mi sento pronto per la Serie A. Avrei dovuto esordire nelle ultime due-tre gare, a scudetto vinto, ma ebbi un problema al cuore per il quale venni operato e saltò tutto. Un’aritmia. Ronaldo, che da ragazzo aveva sofferto della stessa cosa, mi è stato molto vicino, consigliandomi dove operarmi, al Pinna Pintor di Torino e cosa fare per recuperare facendo tutto per bene. Avevo visto Cristiano per la prima volta dal vivo la sera del suo gol in rovesciata in Juve-Real di Champions, allo stadio. Al mio compagno delle Giovanili dissi: “Pensa se uno così ce lo ritrovassimo qui l’anno prossimo”. Quando, qualche mese dopo, me lo ritrovai addirittura vicino di armadietto, non riuscii ad aprire bocca. Non sapevo cosa dirgli".