Campanella (Tuttosport) a RBN: “Per la finale di Supercoppa di domani tra Juventus Women e Roma mi piacerebbe vedere il tridente pesante con Bonansea, Girelli e Beerensteyn”

Campanella (Tuttosport) a RBN: “Per la finale di Supercoppa di domani tra Juventus Women e Roma mi piacerebbe vedere il tridente pesante con Bonansea, Girelli e Beerensteyn”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 4 novembre 2022, 18:13Esclusive
di Alessio Tufano

La giornalista di Tuttosport Silvia Campanella, ospite a "La Juve in Gol" su Radio BiancoNera ha parlato della sfida di Supercoppa tra Juventus Women e Roma, in programma domani al Tardini di Parma: “Bonansea ha offerto prestazioni eccellenti nelle ultime due settimane, quindi spero che possa partire titolare contro le giallorosse, ha delle caratteristiche che per la Juve sono fondamentali, certo è che lei lo scorso anno aveva chiuso in fase calante ed è tornata particolarmente stanca anche emotivamente dall'Europeo, poi si è fermata per due mesi per infortunio. Chiaro che ci vuole del tempo per averla al massimo della forma, Montemurro ha detto che deve recuperare, ma per me il suo passo è imprescindibile in una partita decisiva come quella di domani. Mi immagino l'attacco pesante con Bonansea, Girelli e Beerensteyn, anche perchè di fronte c'è una squadra che mai come in questo momento fa paura. Non credo siano cambiate le gerarchie tra Juve e Roma, non è un caso che l'unica sconfitta in campionato della Roma sia arrivata contro la Juve, ma di certo il divario tra le due rose si è ridotto moltissimo”. Intanto oltre ad Amanda Nilden, si è fermata anche Sara Gama: “Avrà davanti 2-3 settimane di stop, di nuovo Montemurro dovrà fare i conti con una difesa in cui mancheranno due tasselli importanti come Nilden e Gama. Il mister? Lo vedo sempre stimolato e stimolante, mi piace molto il suo modo di essere, è diventato anche più sicuro di sé, lo ha dimostrato quando ha chiesto che le squadre che vanno in Champions vengano aiutate maggiormente quando viene stilato il calendario”. Infine un commento su Cernoia, apparsa non brillantissima in questo avvio di stagione: “Sicuramente non sta vivendo un inizio di campionato ai suoi livelli, si sente una mezz'ala e vuole giocare lì, poi è chiaro che gioca dove vuole il mister, sarei curiosa di rivederla nel ruolo che predilige e non nel tridente”.