Cauet a RBN: "Vi racconto Juve-Nantes del 1996 e il Nantes di oggi..."

Cauet a RBN: "Vi racconto Juve-Nantes del 1996 e il Nantes di oggi..."TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 8 novembre 2022, 00:55Esclusive
di Matteo Celletti

Benoit Cauet, ex giocatore del Nantes, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Radio Bianconera a margine dell'evento del Golden Boy: "Partita con la Juve nel ’96? È stata la prima edizione della Champions League. Era una semifinale. A Torino perdiamo 2-0, partita complicata dove c’erano stati tantissimi ammoniti. Noi al ritorno vinciamo 3-2, segna anche Paulo Sousa, un amico. Ed è stato l’anno in cui la Juve ha vinto la Champions League. Sono state due partite difficili e combattute. Vialli era devastante e impressionante, era una Juve fortissima, con un grandissimo allenatore che era Marcello Lippi. Noi del Nantes eravamo una sorpresa, l’anno prima avevamo vinto il nostro campionato ed abbiamo affrontato la Champions pensando di andare avanti. La Juve però poi è stata più forte. Il Nantes di quest’anno è completamente diverso, ha delle grosse difficoltà in campionato e l’anno scorso ha rischiato anche di retrocedere. In Europa League sono riusciti a passare il turno, c’è un giocatore interessante come Blas, la Juve ovviamente parte favorita. Juve-Inter? Se tu non fai gol, vieni punito. Nel secondo tempo la Juve ha fatto meglio dell’Inter ed ha concretizzato le occasioni. Chi vince i mondiali? Non lo so, è un anno particolare e ci potrebbe essere un vincitore particolare. Potrebbe essere un’africana”.