Marocchino a RBN: “La figura dell'allenatore è quella di un uomo solo, l'esonero è la soluzione più semplicistica, ma la Juve ha molti problemi strutturali”

Marocchino a RBN: “La figura dell'allenatore è quella di un uomo solo, l'esonero è la soluzione più semplicistica, ma la Juve ha molti problemi strutturali”TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 19 settembre 2022, 17:14Esclusive
di Alessio Tufano

“In situazioni come quelle che sta vivendo la Juventus in questi giorni sono necessari calma e sangue freddo – ha commentato così il momento dei bianconeri Domenico Marocchino, ospite oggi a “Cose di Calcio” su Radio BiancoNera – Che da questa squadra si potesse pretendere di più in termini di gioco e di dinamismo è lecito, ma io ho sempre sostenuto e sostengo ancora che rispetto all'anno scorso la rosa sia stata indebolita ed è inferiore rispetto a quella di almeno quattro squadre nel nostro campionato. Normale che l'esonero di Allegri sia sulla bocca di tutti, la figura dell'allenatore è quella di un uomo solo e dal grande ego, tutti gli allenatori sono così, per questo motivo è facile prendersela con uno che è da solo di fronte a tutti e l'esonero è la soluzione che spesso si trova in questi casi per mettere a tacere le voci. In realtà penso che la Juventus abbia problemi strutturali, legati anche ad un ambiente che si è fatto ormai pesante e molto difficile da gestire”.