Moggi a RBN: “Il ko di Pogba può favorire Miretti e Fagioli, se gestiti bene posso diventare importanti”

Moggi a RBN: “Il ko di Pogba può favorire Miretti e Fagioli, se gestiti bene posso diventare importanti”TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 10 agosto 2022, 16:54Primo piano
di Alessio Tufano

Nel corso di “Cose di Calcio” su Radio BiancoNera, Luciano Moggi ha parlato di mercato ma non solo: “Rispetto all'anno scorso gli arrivi di Pogba e Di Maria garantiscono alla squadra un po' di cattiveria e praticità in più, sono due acquisti di livello. Certo riguardo la gestione dell'infortunio di Pogba non sono d'accordo su come ha agito la società, che ha lasciato la scelta al giocatore. Ai miei tempi sarebbe andata diversamente, se l'opzione migliore era l'operazione, il ragazzo avrebbe dovuto operarsi, è pur sempre un dipendente, ben pagato, della Juventus. Adesso si vive questa incognita di sapere se andrà al Mondiale, con il rischio che possa farsi male prima o dopo, non ci resta che sperare che vada tutto bene perchè parliamo comunque di un giocatore di altissimo livello”. Il ko di Pogba apre però le porte ai giovani: “Nel contesto che sta vivendo la Juve, se gestiti bene, sia Fagioli che Miretti possono crescere parecchio e diventare importanti per il futuro”. Infine un pensiero sul prossimo campionato: “La Roma è sicuramente tra le prime quattro e può dare parecchio fastidio, mentre il Napoli credo sia fuori dai giochi, pagherà molto la mancanza di personalità dovuta alle cessioni di Mertens, Insigne e Koulibaly”.