Augimeri a RBN: “La Juve deve mandar subito via Allegri per non rischiare ulteriori perdite. In più di un anno di lavoro non ha dato nulla alla squadra”

Augimeri a RBN: “La Juve deve mandar subito via Allegri per non rischiare ulteriori perdite. In più di un anno di lavoro non ha dato nulla alla squadra”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 settembre 2022, 16:13Esclusive
di Alessio Tufano

L'allenatore Giovanni Augimeri, oggi direttore tecnico della Bruinese, è intervenuto nel corso di “Cose di Calcio” su Radio BiancoNera, auspicando una svolta repentina in casa Juventus, a cominciare dalla guida tecnica: “Il fatto che molti giocatori della Juventus abbiano un rendimento migliore quando giocano con la propria nazionale mi sembra un segnale abbastanza lampante su come in bianconero ci sia qualcosa che non va a livello di gioco. Il mio pensiero è noto, io manderei via Allegri senza perdere altro tempo. Sono d'accordo con chi dice che le colpe non possono essere soltanto sue, ma la squadra ce l'ha in mano lui ed obiettivamente da più di un anno a questa parte vediamo una Juve che pecca in tutto: non corre, non aggredisce, non crea, in generale non gioca. Mettere Montero in panchina darebbe comunque un segnale anche ai giocatori, certamente sarebbe un rischio, ma già a livello di personalità l'attuale tecnico dell'Under 19 mi sembra uno più in grado di farsi rispettare, di strigliare chi scende in campo svogliato. Dal punto di vista economico l'esonero di Allegri rappresenterebbe una grossa perdita, ma di questo passo quanto rischia di perdere la società tra mancato accesso agli ottavi di Champions e svalutazione generale del parco giocatori? Allegri è a Torino da più di un anno, ma non ha inciso su nessun calciatore, non ricordo nessun elemento che sotto la sua guida sia migliorato, anzi molti sono soltanto peggiorati e Vlahovic mi sembra un esempio calzante di quanto sostengo”.