Parrotto (Sassuolonews) a RBN: "La mano di Magnanelli nella Juve la si vede nella maggiore dedizione al pressing"

Parrotto (Sassuolonews) a RBN: "La mano di Magnanelli nella Juve la si vede nella maggiore dedizione al pressing"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 21 settembre 2023, 19:58Esclusive
di Alessio Tufano

"L'ora della vecchia Signora" con Alberto Mauro. Ospite: Antonio Parrotto.

Antonio Parrotto, firma di sassuolonews.net, ha parlato di come la squadra di Alessio Dionisi si sta preparando alla partita di sabato contro la Juventus: "La classifica del Sassuolo piange, è vero che il calendario è stato tosto, con sfide complicate, ma contro il Frosinone si doveva sicuramente fare di più - le sue parole nel corso de "L'Ora della Vecchia Signora" su Radio Bianconera - di certo la squadra ha grande voglia di rivalsa". Sabato Berardi ritroverà la Juventus, che quest'estate ha provato a portarlo a Torino: "Per Berardi le prime battute della stagione non sono state semplici, dal punto di vista mentale ha faticato a rivedersi a Sassuolo, dato che probabilmente mentalmente aveva già fatto le valigie, poi però è tornato il Berardi di sempre. Sabato vorrà dimostrare che la Juventus forse in lui non ha creduto fino in fondo, dato che l'offerta concreta nelle mani dei neroverdi non è mai arrivata".

Infine un commento sull'apporto di Magnanelli alla Juventus: "A Sassuolo aveva la sua influenza ma le volte che ho avuto la fortuna di seguire un allenamento della squadra non ho visto chissà quale incisività da parte sua. Di sicuro è un ragazzo di carattere e questo è un aspetto che ha portato certamente a Torino, se devo vedere il suo lavoro nella Juve di Allegri immagino che un qualcosa di Magnanelli potrebbe essere il fatto che la squadra ora pressa molto di più ed anche nella trequarti avversaria".