Pavan a RBN: “La Juve cercherà di monetizzare più possibile la cessione di de Ligt, ma poi dovrà spendere in maniera assennata”

Pavan a RBN: “La Juve cercherà di monetizzare più possibile la cessione di de Ligt, ma poi dovrà spendere in maniera assennata”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 7 luglio 2022, 15:14Esclusive
di Alessio Tufano

Il direttore di TuttoJuve Massimo Pavan è stato oggi ospite a “Cose di Calcio” su Radio BiancoNera: “Per de Ligt è chiaro che la Juventus voglia monetizzare il più possibile, il Chelsea è arrivato a 70 milioni ma l'inserimento del Bayern Monaco potrebbe dar via ad un'asta. Il giocatore ha espresso la propria preferenza per i bavaresi, credo che dopo un po' di tira e molla si possa chiudere ad 85 milioni più bonus. In questa situazione però credo che la società abbia commesso l'errore di non cautelarsi prima, magari prendendo già un sostituto per l'olandese. Chi potrebbe essere il suo successore ideale? Io preferirei Bremer a Koulibaly semplicemente per un fatto di futuribilità, il brasiliano è più giovane e anche dal punto di vista dell'ingaggio potrebbe risultare meno oneroso di quello del capitano del Napoli”. La cessione del numero 4 porterà una somma cospicua nelle casse bianconere: “É vero che la Juve incasserà parecchio ma dovrà anche stare attenta a non scialacquare il patrimonio, anche perchè per completare la rosa servono parecchi elementi. Serve sicuramente un regista, oltre ai nuovi innesti in difesa che secondo me devono essere almeno due”.