Fifpro: "Per definire i calendari mondiali serve attenzione sui carichi di lavoro dei giocatori"

Fifpro: "Per definire i calendari mondiali serve attenzione sui carichi di lavoro dei giocatori"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 27 settembre 2022, 06:32Altre notizie
di Daniele Petroselli

Proteggere i giocatori da carichi di lavoro eccessivi deve essere il punto di partenza per qualsiasi nuovo calendario delle partite internazionali. A ribadirlo i dirigenti del sindacato mondiale dei calciatori Fifpro che ha annunciato un nuovo accordo con il World Leagues Forum, che comporterà discussioni collettive su tutta una serie di questioni relative all'impiego di calciatori professionisti maschili e femminili, compreso il programma. 

Il segretario generale della Fifpro Jonas Baer-Hoffmann ha dichiarato: "C'è più attenzione che mai su dove si trovano gli interessi dei giocatori. Il problema è che finora il discorso è sempre stato strutturato attorno alle competizioni e non al calendario. Stessa cosa è successa questa volta: l'attenzione era su come cambiare determinati eventi, principalmente il Mondiale. E da quando ha perso terreno, la conversazione, che è davvero importante, sul calendario e la struttura per proteggere la salute dei giocatori è rallentata. Ma ora chiameremo al tavolo le altre parti interessate".