Serginho: "La Champions contro la Juve era un desiderio di Berlusconi e Galliani"

Serginho: "La Champions contro la Juve era un desiderio di Berlusconi e Galliani"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 24 giugno 2022, 00:40Altre notizie
di Matteo Celletti

Serginho, ex giocatore del Milan, ospite del canale Twitch World Soccer Agency, ha parlato della Champions vinta contro la Juventus: "Lì era un momento molto delicato. La Champions era un desiderio di Berlusconi e Galliani. Mi sono preso una responsabilità importante. Arrivare in finale contro la Juve, il nostro avversario principale, era una situazione difficile. Arrivare sul dischetto del rigore… Mentre cammini in quei metri ti passa tutto per la testa: il lavoro che abbiamo fatto per arrivare lì, pensi ai milioni di tifosi che aspettano la vittoria della squadra. Se perdi la concentrazione hai meno possibilità di segnare. Mi ero preparato per quel momento. Meno male che ho fatto gol, per me rigorista era più difficile: dovevo dare tranuillità a chi avrebbe tirato dopo".