Malfatti a RBN: “In questa Juve balzano all'occhio i problemi fisici e quelli tattici. Dopo i cambi ieri il Benfica poteva dilagare”

Malfatti a RBN: “In questa Juve balzano all'occhio i problemi fisici e quelli tattici. Dopo i cambi ieri il Benfica poteva dilagare”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Photo Agency
giovedì 15 settembre 2022, 14:28Esclusive
di Alessio Tufano

L'allenatore Attila Malfatti ha commentato, nel corso di “Cose di Calcio” su Radio BiancoNera, della partita tra Juventus e Benfica, analizzandone prevalentemente gli aspetti tattici: “Ho visto una squadra che ha palesato ancora una volta grossi problemi dal punto di vista della tenuta fisica, dato che dopo la buonissima partenza condita dalla rete di Milik e da un paio di occasioni per il raddoppio, ha spento completamente la luce. Anche tatticamente la prestazione è stata del tutto insufficiente e mentre il Benfica appariva sempre ben organizzato, la Juve è apparsa confusionaria. Allegri ha deciso di schierare la difesa a tre, ma in questi casi è necessaria aggressività da parte dei giocatori che, al contrario, arretravano quando il Benfica prendeva palla rendendo il gioco decisamente più facile ai portoghesi che, non venendo attaccati, potevano avanzare compatti...ho visto una Juve a tratti spaventata che dopo i cambi ha ballato clamorosamente. C'è stato un momento nel quale sembravano schierati con il 5-2-3 e a quel punto il Benfica ha rischiato seriamente di dilagare”. Insomma secondo Malfatti i problemi palesati ieri sono principalmente due: “Quello fisico e quello tattico sono i problemi che balzano subito all'occhio, perchè dopo una partenza molto buona, nella quale tutti hanno svolto il proprio compito, c'è stato un crollo dal punto di vista della corsa e da quello della testa, ho visto troppa paura che ha condizionato i giocatori, hanno perso aggressività per paura di scoprirsi e la conseguenza è stata che gli avversari hanno letteralmente dominato”.