Di Canio boccia la Juve: "É molto indietro rispetto alle milanesi"

Di Canio boccia la Juve: "É molto indietro rispetto alle milanesi"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 10 agosto 2022, 13:13Primo piano
di Alessio Tufano

Intervistato da Tuttosport, Paolo Di Canio ha 'fatto le carte' al campionato: "Ad oggi il Milan parte favorito, ha innestato giovani di qualità e non ha fatto rivoluzioni, poi c'è l'Inter a patto che non venda Skriniar, decisamente più indietro le altre, ma il mercato può ancora cambiare gli equilibri". Una Juve lontana quindi dalle prime due: "I problemi strutturali che i bianconeri si portano dietro da due stagioni mi sembra siano ancora lì. Pogba hanno fatto bene a prenderlo perchè era un'occasione, ma veniva comunque da due stagioni negative. Certo, se il francese è tornato a Torino con l'entusiasmo e la voglia di spaccare il mondo può davvero essere un giocatore determinante, ma prima dovrà risolvere il problema dell'infortunio che vedremo come lo restituirà ad Allegri. Riguardo il resto della rosa, su Di Maria c'è poco da dire, un fuoriclasse assoluto, ma ha 34 anni e un Mondiale da giocare, Chiesa è ancora out, Vlahovic non è in forma, in difesa sostituire de Ligt e Chiellini con Bremer non può bastare. A questo si aggiunge l'assenza di un centrocampista, vedremo se arriverà Paredes...insomma, questa Juve non è da lotta al vertice".