Giletti a RBN: “Rispetto il lavoro della Procura ma sembra che solo la Juve sia sempre sotto la lente d'ingrandimento. Il Benfica? Voglio credere nell'impresa”

Giletti a RBN: “Rispetto il lavoro della Procura ma sembra che solo la Juve sia sempre sotto la lente d'ingrandimento. Il Benfica? Voglio credere nell'impresa”TUTTOmercatoWEB.com
martedì 25 ottobre 2022, 13:13Esclusive
di Alessio Tufano

Il giornalista e celebre conduttore televisivo Massimo Giletti è stato ospite oggi de “La Juve in Gol” su Radio BiancoNera ed ha commentato le ultime notizie sul caso plusvalenze: “Non metto in dubbio il lavoro delle Procure che fanno bene a controllare e ha portare avanti il loro lavoro sempre rispettabile, ma al dilà del fatto che penso ci siano molte cose importanti di cui occuparsi, ho come l'impressione che alla fine solo la Juventus sia tenuta costantemente sotto la lente di ingrandimento. Penso sia giunto il momento in cui la società risponda pubblicamente a tutte queste accuse per non legittimarle”. Giletti parla poi del campo e del momento che vive la squadra: “Sono preoccupato per la gestione degli ultimi anni, per il fatto che si continui a cambiare allenatore e sembra che non ci sia un progetto da seguire, né per quanto riguarda la guida tecnica né tantomento per il mercato, che anche in questa sessione non è stato convincente, con l'acquisto di vecchie cariatidi che passano la maggior parte del tempo in infermeria. Intanto Sarri alla Lazio sta dimostrando che se gli dai tempo porta i suoi risultati, e lo stesso Pirlo pur partendo male alla fine qualcosa ha vinto e magari avrebbe meritato più tempo. Stasera? Diciamo che voglio essere ottimista, sarà una partita molto complicata ma penso che si possa fare l'impresa”.