Ilario Pensosi a RBN: “Sostituire istantaneamente de Ligt con Bremer non era facile, è un colpo da maestro di Arrivabene”

Ilario Pensosi a RBN: “Sostituire istantaneamente de Ligt con Bremer non era facile, è un colpo da maestro di Arrivabene”TUTTOmercatoWEB.com
martedì 26 luglio 2022, 14:46Esclusive
di Alessio Tufano

A “Cose di Calcio” su Radio BiancoNera è intervenuto il direttore sportivo Ilario Pensosi che ha parlato dei possibili sviluppi del mercato della Juventus: “McKennie è un giocatore che in Europa interessa, è inutile negarlo, e non escludo che davanti all'offerta giusta la Juventus possa valutare la cessione. Se ad esempio il Tottenham dovesse mettere sul piatto 20 milioni credo che lo statunitense potrebbe partire”. Tra gli acquisti top della Juve c'è Bremer: “É stato un colpo da maestro di Arrivabene che si sta dimostrando un vero e proprio asso, non era facile sostituire de Ligt con un calciatore di livello simile praticamente istantaneamente. Ad esempio il Napoli ha rimpiazzato Koulibaly con Kim che è un prospetto interessantissimo, ma il suo livello ad oggi non si avvicina a quello del senegalese. La Juve comunque si muoverà ancora in difesa, negli ultimi giorni di mercato penso che potrebbero puntare ad un profilo low cost per completare il reparto”.