Celsi a RBN: "L'infortunio di Rabiot è leggermente più grave di quello di McKennie"

Celsi a RBN: "L'infortunio di Rabiot è leggermente più grave di quello di McKennie"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 19:22Primo piano
di Alessio Tufano
Il preparatore è intervenuto nel corso di “Cose di Calcio”: “In media per entrambi servono 15 giorni per recuperare, ma la discriminante è sempre il dolore”

"Cose di Calcio" con Antonio Paolino Ospiti: Mimmo Celsi, Xavier Jacobelli, Massimo Pavan.

Il preparatore atletico Mimmo Celsi, ospite oggi di “Cose di Calcio” su Radio Bianconera, ha parlato delle condizioni di Rabiot e McKennie, entrambi alle prese con una lussazione rispettivamente all'alluce e alla spalla: “La lussazione è una dislocazione, nel caso di Rabiot di una delle falangi. Quando questa si verifica, c'è una manovra apposita per rimetterla a posto, ma dopo resta una forte infiammazione che va curata con ghiaccio e rimedi appositi. Successivamente è necessario anche un certo lavoro di rinforzamento, in media per ristabilirsi in pieno bastano 15 giorni.

Tra i due l'infortunio subito da Rabiot mi sembra più grave rispetto a quello di McKennie, perchè l'alluce è una zona di carico del peso del corpo e quindi è maggiormente sollecitato rispetto alla spalla. Detto questo, la discriminante per le tempistiche resta sempre il dolore, se il giocatore non sente male, nulla vieta che domenica possa andare in panchina al Maradona”.