Joseph Fenech, presidente del Club 'Vero Amore' di Malta: “Dybala all'Inter rischia di essere una gaffe, ma ho fiducia in una Juve che torni vincente”

Joseph Fenech, presidente del Club 'Vero Amore' di Malta: “Dybala all'Inter rischia di essere una gaffe, ma ho fiducia in una Juve che torni vincente”TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 8 giugno 2022, 15:31Esclusive
di Alessio Tufano

In diretta dal Club Ufficiale Juventus Vero Amore di Malta, è intervenuto a “Cose di Calcio” il presidente Joseph Fenech: “Per noi è stato un onore poter ospitare Radio BiancoNera e due grandissimi campioni come Nicola Legrottaglie e Moreno Torricelli. Il nostro club ha una lunghissima storia, tra due anni e mezzo festeggeremo i 50 di attività per cui colgo l'occasione per lanciare un appello alla società Juventus. Realtà come la nostra si basano esclusivamente sulla passione dei tifosi e spero che il club voglia mostrarci il proprio rispetto e il proprio sostegno dandoci la possibilità di ospitare, in occasione del cinquantennale, un paio di giocatori. In questo modo potremmo sentire la società ancora più vicina e ciò ci darebbe ulteriore forza ed entusiasmo nel proseguire questo progetto”. La discussione si è poi spostata su temi prettamente calcistici: “Per la prossima stagione non chiediamo la luna, ma ci aspettiamo di vedere una squadra competitiva a tutti i livelli. Il mercato sarà fondamentale innanzitutto per rafforzare il centrocampo che è il reparto più importante e quest'anno è stato un po' deficitario, ma anche per dare nuova linfa ad una difesa rimasta orfana negli anni di elementi come Barzagli, Buffon e adesso Chiellini. La questione Dybala? É vero che nemmeno lui è stato in grado di colmare l'enorme vuoto lasciato da Alessandro Del Piero, ma credo che dare ad una diretta avversaria come l'Inter la possibilità, sempre più probabile, di ingaggiarlo, è stato un errore”. Infine un saluto speciale: “Ci tengo a salutare calorosamente il nostro presidente onorario, Luciano Moggi, grandissimo dirigente della storia juventina”.