STASERA necessaria ed opportuna la sosta per tutti

STASERA necessaria ed opportuna la sosta per tuttiTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 22 dicembre 2021, 07:45Opinionista per un giorno
di Pasquale Gallo
Dopo due anni di massacro muscolare e di impegni triplicati in periodo pandemico finalmente tutti a casa per affrontare poi alcuni mesi molto difficili

E' da due anni che ininterrottamente e colpevolmente si è giocato troppo in Italia e nel mondo del calcio internazionale. Il tutto è dipeso da una questione sempre viva: I RICAVI. Ovviamente non posso trascurare un argomento come quello economico tanto rilevante. Ma come si dice " IL TROPPO STORPIA". Non a caso siamo arrivati a quest'ultimo turno che si completa stasera con una stanchezza psicofisica evidente nella qualità delle gare e delle giocate. Se riassumiamo ,tra giugno 2020 e oggi sono stati giocati 2 campionati nazionali  con rispettive altre due coppe interne + due  champions , due edizioni di Europa league , " Europei" della Nazionale con qualificazioni per il mondiale in Qatar.. In tutto lo scenario i calciatori sono stati e saranno in giro per il globo e costretti ad uno slalom tra virus circolanti nel pianeta. Come se tutto questo non fosse bastato con protagonisti sottoposti in tanti a quarantene obblgate  , gli organizzatori internazionali hanno aggiunto altre due competizioni di improbabile importanza quali Nation  league e  Conference  league. Le conseguenze si sono viste sui campi con mancanza di continuità e con infortuni a ripetizione per i quali i tifosi hanno mostrato anche intemperanze ed intolleranze nei confronti di chi spesso dava forfait. Cosa si poteva fare? Oltre ad eliminare il superfluo ( appena descritto) avrei riunito due campionati in uno( 2020/21) copiando soltanto per questo periodo il torneo d'apertura e clausura argentino. Comunque è andata  così per volontà di tutti e per non perdere I RICAVI . Ma non si può avere tutto quando il buon senso c'è lo indica. Mi piacerebbe fare una Summa di benefici  infortuni e/ o mancati introiti. Siamo sicuri che non abbiamo perso troppo ? Buon Natale a tutti....ci aspetta un altro anno di frenetici avvenimenti calcistici e non. Per il mercato ne riparlerò alla prossima!